Corsi di formazione per Travel Designer

 

Andare a bottega

Non si tratta di un’Accademia nè di un corso Universitario; non si tratta di gestionali e legislazione turistica: si tratta di “andare a bottega”; di entrare nel laboratorio creativo di un Travel Designer professionista e apprenderne la scienza, i segreti, gli strumenti e il metodo, proprio come avrebbe fatto un ragazzo in cerca di fortuna negli anni Cinquanta nella bottega di un sarto.

 

Diventare Travel Designer professionista

Attraverso i miei corsi propongo una formazione per Travel Designer, consulenti di viaggio, product manager, che fornisca strumenti pratici affinché un addetto alle attività turistiche, trovi occupazione in un Tour Operator o in una Agenzia di Viaggio (o intraprenda un percorso professionale indipendente), entrando nel mondo del lavoro da professionista e non come stagista "addetto ai documenti di viaggio". Il mio know-how e il mio metodo è a disposizione dei Travel Designer di domani.

 

Il metodo del Travel Designer

Il metodo per diventare Travel Designer che ho sviluppato in 25 anni di esperienza (cominciando questo mestiere quando ancora non si sapeva cosa fosse), si fonda sulla ricerca del prodotto, come farebbe un esploratore curioso, e sul contatto con il cliente cui proporre esperienze uniche, studiate su misura, disegnate in esclusiva per il suo viaggio ideale. 


 

Maldindia Travel Experience Designer

 

Cos'è Maldindia?

Siamo un team di “Travel Experience Designer” specializzati in viaggi di lusso e wellness. Da 25 anni organizziamo viaggi su misura in India, Bhutan, Sri Lanka, Nepal, Tibet, Vietnam, Cambogia, Armenia, Oman e Perù, accompagnando i viaggiatori in destinazioni autentiche, lontane dalle classiche rotte turistiche, tra paesaggi sorprendenti e culture antiche.

  

Chi è il Travel Experience Designer?

È un professionista, un coach per il tempo libero, un po’ psicologo, che organizza esperienze di viaggio personalizzate. È un appassionato del mondo che ha vissuto nelle destinazioni che propone, ed elabora itinerari partendo dalle esigenze e dagli interessi del viaggiatore, e mettendo a disposizione la propria esperienza diretta sul campo. 

 

Come funziona?

Il Travel Experience Designer trasforma in programma di viaggio dettagliato i desideri del viaggiatore. Ascolta le sue esigenze, cerca di capirne i gusti; indaga su cosa cerca, che musica preferisce e "da cosa fugge". Raccoglie informazioni dettagliate proprio come farebbe un sarto che cuce un abito per qualcuno. Prese tutte le misure, apre una mappa e immagina un itinerario, sottoponendo al viaggiatore una serie di variabili fino a creare l’abito adatto, il viaggio ideale, unico, studiato solo per quel viaggiatore.

 

Quanto costa il progetto?

Come per un abito su misura, ogni progetto ha un costo diverso a seconda del tessuto e delle rifiniture. Senza dubbio un’operazione di questo tipo non guarda al mercato ma costruisce un prodotto unico, quello migliore, per quel viaggiatore. L’unico obiettivo è offrire l’esperienza di viaggio ideale!

 


 The magical mystery tour is waiting to taking you away...